Fontanelle

Imago Mundi presenta Contemporary China

Si intitola "Contemporary China 1949-2019" il progetto di Imago Mundi dedicato alle espressioni artistiche di 56 etnie cinesi. Una selezione delle opere sarà presentata da domani, 14 giugno, negli ambienti dell'hotel Monaco & Grand Canal a Venezia. Si tratta di un'anteprima del progetto, promosso da Luciano Benetton, iniziato nel novembre 2016, che si concluderà il prossimo anno: tre anni dedicati alla ricerca e catalogazione delle espressioni creative delle 56 etnie della sconfinata geografia umana e artistica della Cina. Un mosaico di diversità, un viaggio in nome dell'arte, per conoscere una parte del mondo ancora lontana. Seguendo le orme di Marco Polo, Imago Mundi esplora e fa conoscere un Paese millenario, centro di propulsione culturale e parte importante della storia delle civiltà: dagli Hui, musulmani della valle del Fiume Giallo, fino agli Uygur delle terre al confine con Russia e Kazakistan; dai Daghur, allevatori di cavalli nelle praterie della Manciuria, agli Xibei lungo la Via della Seta. (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie